Tratte scontate da Birgi per le destinazioni minori

Tratte scontate da Birgi per le destinazioni minori

Tratte scontate da Birgi e anche prossimamente per Comiso ma solo per le destinazioni minori.

L’accordo e gli sconti dei voli

La Ministra alle Infrastrutture e Trasporti, Paola De Micheli, ha firmato il bando per la continuità territoriale per l’aeroporto di Trapani Birgi. 

Roma così mette sul tavolo 50 milioni di euro da destinare a Birgi e Comiso per avere delle tratte a prezzi calmierati.

Soddisfatto il presidente di Airgest, Salvatore Ombra, che annuncia che l’avvio dei nuovi voli dovrebbe avvenire entro l’estate e per cui la firma del bando “rappresenta un primo tassello importante per il nostro territorio, per il quale esprimo soddisfazione”

Le tratte però nonostante questa “soddisfazione” sono tratte minori, poco trafficate, quindi non tutti sono rimasti contenti di questo accordo.

Quali sono le tratte scontate da Birgi e Comiso?

Come detto si tratta di tratte minori, poco tra trafficate e meno frequentate da turisti ma da solo pendolari.

Si tratta infatti di tratte non proprio appetibili per il rilancio del comparto turistico della provincia di Trapani.

Si dovranno accontentare, per ora, gli operatori turistici del territorio che si attendevano voli da e per destinazioni più redditizie.

E questo perchè è la stessa normativa della continuità territoriale a non consentire la scelta delle destinazioni più appetibile.

La misura serve, infatti, a far sentire meno isolate le zone isolate.

Visto che le tratte più gettonate sono già coperte dall’aeroporto di Palermo, non molto distante dal “Vincenzo Florio”, non restano che i viaggi da e per destinazioni di seconda fascia.

Ovviamente, dalla continuità territoriale sono escluse le destinazioni estere.

Ma quali sono le tratte scontate da Birgi e Comiso?

Cosa fare in Sicilia vi svela tutti i particolari.

Le tratte scontate per dove e quando costano?

Le tratte più costose saranno di 45 euro, mentre le altre costeranno 35 euro a persona per viaggiare.

Nel bando, infatti, verranno messi i voli Trapani-Parma e Trapani-Firenze, il cui biglietto sarà di 45 euro.

Tutti gli altri invece costeranno 35 euro e si tratta di Trapani-Brindisi, Trapani-Ancona, Trapani-Perugia, Trapani-Napoli.

Non si conoscono ancora le destinazioni da Comiso ma il presidente Musumeci ha dichiarato che presto verranno rese note a mezzo stampa e che il governo siciliano e nazionale stanno ancora trattando per i costi.

Cosa fare a Palermo News Viaggi