cxxcsd
Top
Image Alt

Cosa fare in Sicilia

  /  Cosa fare a Palermo   /  A Partanna l’VIII Sagra della Cipolla Rossa

A Partanna l’VIII Sagra della Cipolla Rossa

A Partanna l’VIII Sagra della Cipolla Rossa, Cosa fare in Sicilia vi svela tutte info per partecipare all’evento.

l’VIII Sagra della Cipolla Rossa in provincia di Trapani

Il 23 e 24 luglio torna a Partanna la Sagra della Cipolla rossa, giunta all’ottava edizione.

Un occasione unica per gustare l’aromatico ortaggio in tutte le preparzione degli abitanti di Partanna, a prezzo contenuto e con soddisfazione del palato.

La Sagra, ormai radicata nel territorio, assume particolare rilievo per promozione dell’economia ed è occasione di richiamo e di conoscenza delle tipicità e dei prodotti agricoli che fanno registrare ogni anno migliaia di visitatori.

Si tratta di un’iniziativa che ha la finalità di riscoperta del valore culturale dell’agricoltura e del mondo rurale e la valorizzazione del ruolo formativo e informativo dell’agricoltore.

La cipolla rossa di Partanna

La Cipudda Partannisa, come viene chiamata in Sicilia, ha aroma intenso e delicato, mentre al gusto risulta dolce e di una carnosità assolutamente unica da risultare “croccante”.

Il miglior modo per assaporarne le qualità è consumarla cruda e fresca come condimento alle insalate, senza dover convivere poi con il forte retrogusto tipico di questa verdura.

Quindi sono il sapore dolce e le grandi dimensioni che la contraddistinguono dalle altre cipolle.

Visivamente è a sfoglia larga e di colore rossastro.

Le caratteristiche organolettiche

L’aroma è intenso e delicato, mentre al gusto risulta dolce. 
Dal punto di visto agronomico ha un ciclo primaverile-estivo: viene trapiantata in pieno campo a primavera.

L’estate, quando viene raccolta, è il momento migliore per assaggiarla. Il bulbo necessita di essere irrigato diverse volte per raggiungere un peso ottimale.

Molto importanti le caratteristiche proprie del suolo di Partanna

Gli organizzatori a Partanna dell’VIII Sagra della Cipolla Rossa

A collaborare con l’Amministrazione Comunale, per la realizzazione della Sagra, sarà l’Associazione Il Medioevo.

L’associazione si occupa di diffondere tra la collettività il valore delle tradizioni e la cultura dell’identità del territorio, riscoperti attraverso la promozione delle eccellenze e dei prodotti tipici.

L’evento si svolgerà in Corso Vittorio Emanuele, e a partire dalle ore 19.30 e prevede anche intrattenimento musicale e animazione per i bambini.