cxxcsd
Top
Image Alt

Cosa fare in Sicilia

  /  Cosa fare a Palermo   /  Sant’Agata 2020, tutti gli eventi religiosi e non.

Sant’Agata 2020, tutti gli eventi religiosi e non.

Sant’Agata 2020, sapete tutti gli eventi legati alla festa più bella e attesa di Catania? Cosa fare in Sicilia vi svela tutto, ma proprio tutto della festa.

Il programma religioso della festa di Sant’Agata 2020

TRIDUO SOLENNE DI PREPARAZIONE IN CATTEDRALE della Festa di Sant’Agata 2020

Giovedì 30 gennaio Ore 10,00 – S. Messa presieduta da S. E. R. Mons. Arcivescovo; parteciperanno le Forze Armate, la Polizia di Stato, i Vigili del Fuoco, la Polizia Municipale, la Polizia Penitenziaria, i Vigilantes e le Associazioni Combattentistiche e d’Arma.

Ore 18,00 – S. Messa con la partecipazione dell’ANDOS di Catania, dell’associazione “Ricominciare” e “Il filo della vita”; al termine atto di affidamento a S. Agata delle donne operate al seno.

Venerdì 31 gennaio Ore 18,00 – S. Messa animata dal Forum delle associazioni familiari e dal Centro Aiuto alla Vita “Domenico Savio” di Catania con la partecipazione delle giovani famiglie con i loro bambini: atto di affidamento a Sant’Agata dei bambini battezzati nell’anno trascorso.

Sabato 01 febbraio Ore 18,00 – S. Messa animata dai volontari della “Fondazione Banco Alimentare” con la partecipazione delle Confraternite, la Caritas diocesana ed i gruppi di Volontariato.

Domenica 02 febbraio – festa della Presentazione del Signore Giornata mondiale degli Istituti di Vita Consacrata Ore 08,00; 09,30; 11,00 (benedizione delle candele) – Sante Messe.

Ore 17,30 – All’ingresso della Basilica Cattedrale S. E. Mons. Arcivescovo presiederà il rito della benedizione delle candele. Seguirà la processione fino all’altare maggiore per la Santa Messa durante la quale i religiosi e le religiose, i consacrati e le consacrate secolari, rinnoveranno gli impegni di vita consacrata ed alcuni ricorderanno la ricorrenza giubilare.

I giorni dopo il Triduo

Lunedì 03 febbraio Ore 07,30; 10,00 – Sante Messe nella cappella di Sant’Agata. Ore 12,00 – Processione per l’offerta della cera dalla Chiesa di S. Agata alla Fornace alla Basilica Cattedrale. Parteciperanno S. E. Mons. Arcivescovo, i Capitoli delle Basiliche Cattedrale e Collegiata, il Clero, gli alunni del Seminario Arcivescovile,

Oltre al il Prefetto, il Sindaco con la giunta, il Presidente del Consiglio Comunale con i Consiglieri, il Magnifico Rettore, gli Ordini Equestri Pontifici.

Con il Sovrano Militare Ordine di Malta, l’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, le Autorità militari nonché i Gonfaloni della Città, della Città metropolitana e dell’Ateneo seguiti dalle storiche berline del Senato e dai Cerei.

La processione continua con

Riflessioni dettate da alcuni laici impegnati nei movimenti ecclesiali. In Cattedrale solenne “TE DEUM”, composto dal M° Mons. Nunzio Schilirò, eseguito dalla “Cappella Musicale del Duomo” diretta dal M° can. Giuseppe Maieli, all’organo il M° Piero Figura. 6

Il programma della vigilia della festa di Sant’Agata 2020

Martedì 04 febbraio Ore 05,00 – Nella Basilica Cattedrale recita del Rosario ed esposizione delle Reliquie della Santa Patrona. Ore 06,00 – “Messa dell’Aurora” celebrata da S. E. Mons. Arcivescovo. Al termine l’Arcivescovo benedirà le Corone del Rosario per la preghiera guidata dagli “Amici del Rosario”. Sante Messe in Cattedrale alle ore 8,00; 9,00; 10,00; 11,00. Ore 07,00 –

In piazza Duomo riflessioni di Mons. Barbaro Scionti, parroco della Basilica Cattedrale, che insieme ai devoti darà inizio alla processione delle Reliquie di S. Agata da Porta Uzeda. Davanti all’Icona della Madonna della Lettera S. E. Mons. Arcivescovo offrirà un cero alla Santa Patrona.

Davanti alla cappella del Santissimo Salvatore in via Dusmet, omaggio dell’Autorità Portuale e della Capitaneria di Porto.

Le vie percorse dalla processione

La processione proseguirà per le vie Calì, piazza Cutelli, via Vittorio Emanuele, piazza dei Martiri, dove renderanno omaggio i disabili, via VI Aprile, della Libertà, piazza Iolanda.

In detta piazza riflessioni del Rev.do Mons. Antonio Legname, parroco della parrocchia Cuore Immacolato di Maria.

La processione continua per le vie Umberto, Grotte Bianche, piazza Carlo Alberto; dinanzi al Santuario della SS. Annunziata al Carmine omaggio dei Padri Carmelitani, riflessioni del Parroco, P. Francesco Collodoro O.C.; indi prosegue verso piazza Stesicoro dove S. E. Mons. Arcivescovo si rivolgerà ai fedeli per il tradizionale messaggio alla Città.

La comunità cristiana catanese, nei luoghi tradizionalmente riconosciuti del martirio di S. Agata, rinnova solennemente le promesse battesimali.

Lungo la salita dei Cappuccini e piazza S. Domenico le Sacre Reliquie raggiungeranno la Chiesa di S. Agata la Vetere. Celebrazione dei Primi Vespri della solennità di S. Agata, presiede Mons. Carmelo Smedila, vicario foraneo, partecipano i Presbiteri e Diaconi del primo Vicariato.

La processione prosegue per le vie Plebiscito, Vittorio Emanuele, piazza Risorgimento, via Aurora, Palermo, piazza Palestro, in detta piazza omaggio floreale del Comitato per la Festa di Sant’Agata nella città di Catania,

indi per via Garibaldi, Plebiscito, Dusmet, rientro in piazza Duomo da Porta Uzeda.

La giornata del 5 febbraio 2020

Mercoledì 05 febbraio – solennità di S. Agata Ore 08,00 – Santa Messa nella Chiesa di Sant’Agata alla Badia.

Ore 10,00 – Le Autorità con i Gonfaloni della Città, della Provincia e dell’Università da Palazzo degli Elefanti si recheranno in Cattedrale.

Ore 10,15 – Sua Eminenza Reverendissima il Signor Cardinale Leonardo Sandri, Prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali, Sua Eccellenza Mons. Arcivescovo, gli Ecc.mi Arcivescovi e Vescovi di Sicilia, i Canonici, il Clero e il Seminario muoveranno in corteo liturgico dal Palazzo Arcivescovile fino alla Basilica Cattedrale per il Solenne Pontificale.

Il servizio liturgico sarà curato dagli alunni del Seminario Arcivescovile; la Cappella Musicale del Duomo, diretta dal M° Can. Giuseppe Maieli, organista M° Piero Figura eseguirà la “Missa Beata Virgo” di Mons. Nunzio Schilirò.

Il pomeriggio della festa

Ore 16,00 – Santa Messa presieduta da S. E. R. Mons. Giuseppe Schillaci, Vescovo di Lamezia Terme.

Ore 17,00 – Processione delle Sacre Reliquie per via Etnea; dinanzi alla Basilica Collegiata omaggio floreale del Capitolo dei canonici e dei soci del Circolo Cittadino S. Agata; la processione poi prosegue per via Caronda, piazza Cavour; in detta piazza omaggio floreale dell’Associazione Sant’ Agata al Borgo.

Indi si prosegue per via Etnea, Sangiuliano, Crociferi; dinanzi alla Chiesa di San Benedetto omaggio floreale delle Monache benedettine dell’adorazione perpetua, riflessioni del cappellano Don Marco Fiore; si prosegue per piazza S. Francesco d’Assisi, via della Lettera, Garibaldi, piazza Duomo.

Al rientro in Cattedrale, celebrazione di benedizione e di ringraziamento.

Il programma dopo il 5

Dal 06 all’11 febbraio in Duomo Sante Messe all’Altare di Sant’ Agata alle ore 07,30; 10,00; 18,00. La S. Messa vespertina sarà animata da alcune parrocchie dell’Arcidiocesi.

Domenica 09 febbraio – Giornata mondiale del malato Ore 18,00 – S. Messa e amministrazione del Sacramento dell’Unzione degli infermi, adorazione e processione eucaristica interna, presiede S. E. Mons. Arcivescovo.

Mercoledì 12 febbraio – Chiusura delle Celebrazioni Ore 07,30; 09,00; 10,00; 11,00; 12,00; 13,00; 14,30; 16,00; 19,00 – Sante Messe Ore 08,00 – Esposizione delle Sacre Reliquie.

Dalle ore 09,30 alle ore 13,30 e dalle ore 15,30 alle ore 17,30 i fedeli potranno accostarsi al bacio delle sacre reliquie presso la cappella di S. Agata.

Tutti gli eventi non religiosi legati alla festa di Sant’Agata 2020

La festa di Sant’Agata 2020 non è solo fede e religiosità, tanti altri eventi collaterali allietano la festa, Cosa fare in Sicilia vi svela quali sono.

Martedì 28 gennaio Ore 18,30 – “La vita di Sant’Agata” cuntu in versi e musica di Turi Marchese, presso la Badia di Sant’Agata.

Mercoledì 29 gennaio Ore 20,00 – Proiezione film documentario “Melior de cinere surgo”, regia di Antonio Costantino, Cinestar C.C. “I Portali” – San Giovanni La Punta. Ore 20,00 – Teatro “Agata. La Santa Fanciulla.”

Dramma sacro della città di Catania liberamente ispirato agli Atti del martirio; drammaturgia e regia di Giovanni Anfuso, presso la Badia di Sant’Agata.

Gli eventi continuano con:

Giovedì 30 gennaio Ore 9,30 – Mostra dei lavori del laboratorio didattico “Sant’Agata. La giovinetta Martire”, presso il circolo didattico, Largo Perlasca n.3, Sant’Agata Li Battiati.

A cura del Circolo Didattico e del Comune di Sant’Agata li Battiati con il patrocinio del Comitato per la Festa di Sant’Agata nella Città di Catania.

Ore 17,00 – Lettura itinerante del romanzo “Il cammino di Sant’Agata, in giallo”, presso piazza Duomo, Catania.

Ore 20,00 – Teatro “Agata. La Santa Fanciulla.” Dramma sacro della città di Catania liberamente ispirato agli Atti del martirio; drammaturgia e regia di Giovanni Anfuso, presso la Badia di Sant’Agata.

Venerdì 31 gennaio Ore 17,00 – Inaugurazione mostra “Uno sguardo sulla vita di Sant’Agata.

Opere siciliane tra Quattrocento e Seicento” opere d’arte provenienti dal museo parrocchiale di Castroreale (ME) e dalla Cattedrale di Piazza Armerina (EN), presso il Museo Civico “Castello Ursino”.

Inoltre Piazza Federico di Svevia. Interverrà Pamela Villoresi, del Teatro “Biondo” di Palermo. A cura del Comitato per la Festa di Sant’Agata nella Città di Catania.

Ore 18,00 – Inaugurazione Mostra d’arte contemporanea di Carmela Sigona “Il velo delle donne, dimora dell’invisibile” presso il “Palazzo della Cultura” – Catania.

Dal 31 gennaio al 1 marzo. Ore 18,00 – conferenza “Agata. Culto e iconografia di una Santa”, in collaborazione con la Società di Storia Patria, presso il Museo Diocesano di Catania. Ore 20,00 – “Concerto per Sant’Agata” produzione Fondazione Festival Belliniano, presso la Badia di Sant’Agata.

Il programma di eventi di febbraio per la festa di Sant’Agata 2020

Sabato 1 febbraio Ore 9,30 – Piazza Cavour – Catania – “Sant’Agata Sprint and Rugby”. Saranno allestiti percorsi e spazi dove i giovanissimi alunni delle scuole catanesi e atleti “over 35” parteciperanno a gare di velocità e staffette oltre ad assistere a dimostrazioni del gioco del rugby.

Ore 11,00 – “La candelora di Sant’Agata in via Monfalcone” – Manifestazione promossa da Mariella Gennarino e dai commercianti di via Monfalcone.

La sezione pomeridiana:

Ore 19,00 – Percorso integrato rivolto a singoli gruppi “Sant’Aituzza”, itinerario guidato ai luoghi del martirio e della tradizione dedicati alla Santa Patrona di Catania: Sant’Agata al Carcere e Chiesa di San Biagio in Sant’Agata alla Fornace, presso il Museo Diocesano di Catania.

Ore 20,00 – Teatro “Agata. La Santa Fanciulla.” Dramma sacro della città di Catania liberamente ispirato agli Atti del martirio; drammaturgia e regia di Giovanni Anfuso, presso la Badia di Sant’Agata.

Inoltre:

Domenica 2 febbraio Ore 19,00 – Percorso integrato rivolto a singoli gruppi “Sant’Aituzza”, itinerario guidato ai luoghi del martirio e della tradizione dedicati alla Santa Patrona di Catania: Sant’Agata al Carcere e Chiesa di San Biagio in Sant’Agata alla Fornace, presso il Museo Diocesano di Catania.

Ore 20,30 – Nella corte del Palazzo degli Elefanti il Sindaco consegnerà “La Candelora d’Oro” e sarà accesa la lampadina votiva a Sant’Agata.

A seguire in Piazza Duomo, omaggio floreale da parte dei Vigili del fuoco. Notte di Sant’Agata, apertura straordinaria di tutti i siti monumentali e museali dalle ore 19,00 alle ore 24,00. 15

Il tenore francescano Frate Alessandro a Catania per la festa di Sant’Agata 2020

Lunedì 3 febbraio Ore 16,00 – Seminario “Valore dell’autodeterminazione della Donna nella cultura popolare Catanese; Sant’Agata come icona della Libertà”, promosso da Consigliera Regionale di Parità – Regione Siciliana, Assessorato Regionale della Famiglia delle Politiche Sociali e del Lavoro e del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Catania.

Presso Aula Magna – Facoltà di Scienze Politiche, via V. Emanuele II.

Ore 17,30 – “Agathae, inno alla devozione” – Opera teatrale “Agata, V. M.” Autore – réggisseur Prof. Pino Pesce, presso il teatro “Sangiorgi” – Catania.

A cura del Comitato per la Festa di Sant’Agata nella Città di Catania e della Regione Siciliana – Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo, Sidra Spa, Aeroporto di Catania, AMT Catania, Sostare Srl.

Gli eventi della sera:

Ore 20,00 – Presso piazza Duomo – Catania – Inni e musiche classiche in onore di Sant’Agata eseguiti dalla Corale “G. Tovini”, diretto dal M° Pietro Valguarnera. Tradizionale spettacolo piromusicale “I fuochi della Sira o’ Tri”. “Agathae, inno alla devozione” –

Frate Alessandro con Giovanni Caccamo alla festa

Giovanni Caccamo e Frate Alessandro alla festa di Sant’Agata 2020

Esibizione artistica del tenore Frate Alessandro e del cantautore Giovanni Caccamo; presentano Sarah Donzuso e Ruggero Sardo.

A cura del Comitato per la Festa di Sant’Agata nella Città di Catania e della Regione Siciliana – Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo, Sidra Spa, Aeroporto di Catania, AMT Catania, Sostare Srl.

Martedì 4 febbraio Ore 13,00 – “Un cero in meno, un pasto in più” – Pranzo di solidarietà in onore di Sant’Agata presso la Rettoria San Nicolò L’Arena, organizzato dalla Fondazione ODA in collaborazione con Rettoria San Nicolò L’Arena.

Sabato 8 febbraio Ore 9,00 – Giornata interdisciplinare di studi “L’epigrafe di Iulia Florentina e i martiri catanesi”; presso Aula Magna del Rettorato. A cura delle Prof.sse Cristina Soraci ed Elena Frasca. Fino alle 18,30.

Gli eventi sportivi legati alla festa di Sant’Agata 2020

Numerosi eventi sportivi legati alla festa fanno di contorno agli eventi artistici e religiosi veri e propri.

Tornei di calcio e calcetto, pallavolo, rugby, canoa, judo, karate e altre discipline sportive orientali e danza e tanto altro ancora.

Si consigli per questi eventi di consultare il programma completo della festa di Sant’Agata 2020, sopratutto per le sedi in quando non tutte le gare e manifestazioni saranno svolte al PalaCatania.