La Scala Illuminata a Caltagirone

La Scala Illuminata a Caltagirone

La Scala Illuminata a Caltagirone a Luglio e a Agosto.

Caltagirone, la città della ceramica della Sicilia Orientale presenta come ogni anno la festa del Santo Patrono San Giacomo con la tradizionale Scala illuminata.

Cenni storici di Caltagirone

Caltagirone dista 68 km dal suo capoluogo Catania e 195 km dal capoluogo di regione Palermo.

È il quinto comune più popoloso della vecchia provincia di Catania e il primo per estensione.

Nel 1900 Caltagirone fu città simbolo del popolarismo italiano di Don Luigi Sturzo. Caltagirone fu anche il simbolo del movimento antifascista.

Durante la II Guerra Mondiale, Caltagirone la città ha subito dei pesanti bombardamenti degli Alleati, che distrussero alcuni monumenti significativi per la città, procurando centinaia di vittime, questi episodi e lo spopolamento per la mancanza del lavoro, hanno ridotto notevolmente la popolazione di Caltagirone.

Il centro storico è stato insignito del titolo di Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 2002.

La Ceramica

La cittadina è nota soprattutto per la produzione di ceramica, che ne rappresenta il principale prodotto artigianale.(fonte wikipedia).

Oltre al vasellame, elementi di spicco nella produzione locale sono le figure in terracotta ed i fischietti anch’essi tipici ad avere la parte del leone nella produzione calatina.

La ceramica di Caltagirone

Degni di nota i presepi artistici nei locali della ex biblioteca comunale è infatti stato istituito il Museo internazionale del presepe, che vanta una collezione di oltre mille pezzi dal Settecento ad oggi.

La visita ai presepi artistici è a pagamento.

Le maioliche di Caltagirone sono l’elemento di spicco anche nella famosa Scala di Santa Maria del Monte, ben 142 pezzi.

La scala illuminata

La Scala illuminata omaggio a San Giacomo sarà artisticamente allestita nei giorni di festa 24 e 25 luglio, e in agosto in onore della Madonna.

Ceri votivi illuminano la scala in maniera artistica e veramente spettacolare.

La Scala illuminata dello scorso anno 2018

Da tradizione, nella scalinata patrimonio mondiale dell’umanità, con oltre 6000 “coppi” accesi vengono riprodotti splendidi disegni artistici.

Voci non confermate a Palazzo dell’Aquila di Caltagirone, direbbero che il bando “Scala Illuminata 2019” è stato disertato e, pertanto, si è subito passati alla chiamata diretta di Enzo Ripullo, noto ceramista locale, e dei volontari degli Angeli della Scala.

Nonostante questo però la Scala verrà illuminata ugualmente quindi.

Appuntamento con Scala Santa Maria del Monte illuminata allora, nelle sere del 24, 25 luglio 2019 e del 14 e 15 agosto 2019.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: