cxxcsd
Top
Image Alt

Cosa fare in Sicilia

  /  Cosa fare a Ragusa   /  I treni barocco line ritornano a viaggiare, tutte le tappe.

I treni barocco line ritornano a viaggiare, tutte le tappe.

I treni barocco line ritornano a viaggiare sulle rotaie della nostra Sicilia.

Cosa fare in Sicilia vi svela come vedere con il treno le zone più belle dell’Isola.

Cosa sono i treni barocco line?

Per tutta la stagione delle vacanze, il Barocco Line collegherà le province di Siracusa e Ragusa.

Uno stimolo per la ripresa di turismo ed economia dopo la pandemia, ma anche per la valorizzazione delle perle del Sud-Est dell’Isola.

“Il Governo Musumeci – afferma l’assessore Falcone – ha voluto riproporre i treni speciali per l’estate siciliana con l’obiettivo di offrire una valida alternativa via rotaia per la mobilità di turisti e visitatori, nonché per favorire i flussi verso le località più attrattive della nostra splendida Sicilia. Andare al mare in treno non è più un semplice sogno.”

Le date e le tappe dei treni

Fino al 10 ottobre i treni speciali “Barocco Line” faranno la spola nei giorni festivi fra Siracusa e Donnafugata, nel Ragusano, toccando le stazioni di Fontane Bianche, Avola, Noto, Pozzallo, Scicli, Modica, Ragusa Ibla, Ragusa, note al grande pubblico tramite la serie del commissario Montalbano.

Sono ben 17 i collegamenti giornalieri previsti fra Siracusa e Donnafugata.

In aggiunta al Barocco Line, è stata prevista anche l’introduzione di una coppia di treni aggiuntiva tra Siracusa e Noto, nelle giornate dal lunedì al sabato, con fermate a Fontane Bianche e Avola, da oggi 13 giugno e fino all’11 settembre.

Nei prossimi giorni, inoltre, saranno presentate le altre linee turistiche speciali: Cefalù Line, Taormina Line, Taormina Link ed Etna Link.

Info utili

I treni barocco line sono treni moderni, dotati dei dispositivi utili a portatori di handicap.

I bambini fino ai 4 anni non compiuti viaggiano gratis, con mamma e papà.

Trasporto gratuito per biciclette e ausili, prese elettriche per Pc e cellulari a bordo.

I biglietti si possono acquistare on line nel sito ufficiale di TreniItalia.