cxxcsd
Top
Image Alt

Cosa fare in Sicilia

  /  Cosa fare a Ragusa   /  Le cassatelle di ricotta pasquali ragusane (ricetta)
Le cassatelle di ricotta pasquali ragusane (ricetta)

Le cassatelle di ricotta pasquali ragusane (ricetta)

Le cassatelle di ricotta pasquali ragusane sono il dolce della Pasqua per eccellenza, noti a Ragusa certo ma anche in gran parte della Sicilia Orientale, sono una specialità dolciaria immancabile nelle tavole dei siciliani il giorno di Pasqua.

Le cassatelle di ricotta pasquali ragusane

Tra i dolci siciliani le cassatelle di ricotta pasquali ragusane sono un top, sono realizzate con la crema di ricotta, formaggio usatissimo nella pasticceria siciliana, vedi cannoli e cassate, e sono di media difficoltà di realizzazione.

Cosa fare in Sicilia vi regala la ricetta più dolce e facile da realizzare comodamente in casa.

Gli ingredienti per la pasta delle cassatelle di ricotta

  • 400 g Semola di grano duro rimacinata
  • 2 Uova
  • 80 g Zucchero
  • 100 g Strutto ( si può sostituire con burro o con olio di oliva)
  • 1 bicchierino Acqua
  • 1 bicchierino di vino bianco ( si può sostituire con liquore tipo vermut)

Gli ingredienti per la crema di ricotta delle cassatelle di ricotta

  • 500 g Ricotta vaccina
  • 100 g Zucchero
  • 1 Scorza di limone
  • Cannella in polvere

Svolgimento della ricetta:

Iniziate ad amalgamare  lo zucchero, le uova e lo strutto con la farina in una scodella.

Aggiungete poca acqua ( o il vermut) a filo, giusto quanto serve per rendere l’impasto lavorabile, ma compatto e sodo.

Lavorate brevemente l’impasto, formate una palla e lasciatela riposare in frigorifero per 10 minuti.

Condite la ricotta con lo zucchero, un pizzico di cannella e la scorzetta di limone grattugiata e lavoratela molto finemente.

Setacciate più volte la ricotta, oppure frullatela a lungo, oppure ancora passatela da un passaverdure.

Più sarà lavorata, più fine e liscia sarà la sua consistenza finale.

Ritagliate tanti dischi (usando un coppa pasta oppure poggiando un piatto sull’impasto steso e ritagliandone i contorni con un coltello)

Pizzicate i bordi di ogni cerchio rialzandoli di circa 1 cm e riempite le ciotoline di pasta con la ricotta a cucchiaiate.

Cuocete le cassate di ricotta in forno statico a 200° per 15-20 minuti (a seconda della dimensione delle cassate), o comunque fino a doratura della base.

Curiosità

Le cassate di ricotta ragusane si possono conservare a temperatura ambiente per 2-3 giorni.

La cannella che va spolverata sopra prima della cottura può essere sostituita con cioccolato a scagliette.