Architetture barocche in argento e corallo in mostra

Architetture barocche in argento e corallo in mostra

Architetture barocche in argento e corallo in mostra al Castello Ursino.

La Mostra

Inaugurata appena ieri 20 luglio dal presidente Nello Musumesi, la mostra Architetture barocche in argento e corallo. consiste in ventisette capolavori in argento, corallo e filato d’oro realizzati, tra il 1650 e il 1772, nei laboratori artistici dell’Isola da maestranze trapanesi e messinesi.

Tra gli esemplari più suggestivi vi sono quelli interamente realizzati in argento e quelli mobili con supporto tessile ricamato in cui i principali materiali usati sono l’oro e l’argento, per i filati, i fili di seta policroma, ma anche le perle, le gemme, tra le quali il corallo, al quale fin dall’antichità si sono attribuiti significati e proprietà che lo hanno legato al sacro.

L’oggetto più elegante e ricercato della mostra quindi è il paliotto che in ogni chiesa barocca ha la sua esposizione principale.

Cos’è il paliotto della mostra Architetture barocche in argento e corallo?

Il paliotto (dal  latino pallium, “velo”) è la parte anteriore di un altare oppure un pannello decorativo che può essere posto a rivestimento dello stesso. Esso può essere di stoffa, di marmo, a mosaico a tavola dipinta, a legno intagliato, oppure lavorato con metalli preziosi, come, ad esempio, l’argento Il paliotto può avere un valore artistico notevole. Il suo nome latino, adottato in molte lingue, è antependium.

Fonte: Wikipedia

Chi sono gli ideatori della mostra?

L’esposizione è stata ideata da Rosalba Panvini e Salvatore Rizzo .

Info utile per visitare la mostra Architetture barocche in argento e corallo?

Da lunedì a domenica dalle ore 9,00 alle ore 19,00 (vendita ultimo biglietto ore 18,00)

Ingresso a pagamento.

Prenotazione gruppi e visite guidate: segreteria organizzativa del Castello Ursino 095/345830 .

La mostra resterà visibile al pubblico dal 20 luglio al 20 ottobre.

Cosa fare in Sicilia vi ricorda inoltre la seconda bella mostra sempre al Castello Ursino del Kouros ritrovato che resterà in allestimento fino in autunno.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: