La fonte dell’eterna giovinezza è in Sicilia

La fonte dell’eterna giovinezza è in Sicilia

La fonte dell’eterna giovinezza si trova in Sicilia, lo sapevate? Cosa fare in Sicilia vi svela dove trovarla per apprezzarne tutti i benefici.

La fonte dell’eterna giovinezza

La fonte dell’eterna giovinezza è una leggendaria sorgente simbolo d’immortalità e di eterna gioventù che appare nella mitologia medievale e classica di molte culture.

Secondo la leggenda l’acqua della fonte, guarisce dalla malattia e ringiovanisce chi ci si bagna.

L’ubicazione della mitica fonte è stata oggetto di discussioni sin dai tempi antichi, tutti hanno infatti desiderato dai potenti della Terra, ai principi e i comuni mortali di trovarla e usufruirne dei potenti influssi benefici.

Le ricerche nella storia della fonte

Juan Ponce de León, governatore del Porto Rico è il primo testimone della ricerca della fonte dell’eterna giovinezza nella storia.

Secondo i leggende e racconti la fonte sarebbe stata nei Caraibi, in una isola.

Affascinato dai racconti dei nativi portoricani e aiutato da carteggi di antichi saggi, l’esploratore partì con la propria flotta alla ricerca della fonte, ma dalle esplorazioni scoprì però la Florida.

Molti credettero che fosse proprio in Florida in quando i primi esploratori trovarono un corso d’acqua che attraversa la penisola paludosa e le cui acque dotate di poteri curativi e benefici venivano usate dai popoli indigeni per curare le ferite e le malattie; ma la tesi venne ben presto abbandonata.

Altre leggende legate alla fonte dell’eterna giovinezza

Altre versioni della leggenda molto diverse da quelle caraibiche sono presenti nelle culture della civiltà europea e asiatica, nell’epoca antica e medievale.

 Erodoto parla di una fonte sotterranea introvabile situata in Etiopia,

Al mito della fonte della giovinezza si aggiungono altre leggende europee legate all’immortalità, come la Panacea dell’antica Grecia, la pietra filosofale di Nicolas Flamel fino all’elisir di lunga vita.

Un ulteriore racconto che si aggiunge alla lunga lista di fonti miracolose è la Piscina di Betzaeta, luogo cui si racconta nel Vangelo secondo Giovanni della guarigione operata da Gesù su un uomo colpito da paralisi.

La leggenda siciliana

Anche la Sicilia ha la sua leggenda legata al mito della fonte dell’eterna giovinezza, Cosa fare in Sicilia ve la svela tutta qui.

Conoscete il mito di Cinzio e Corinzia?

Si narra che due giovani pastori di nome Cinzio e Corinzia, vivessero della valle dell’Hypsas, l’attuale Valle del Belice.

Un giorno deciso di intraprendere il cammino per risalire fino alla sorgente del fiume Belice, un luogo considerato sacro.

Risalirono il pendio e, attraverso boschi rigogliosi, giunsero finalmente a destinazione, qui giunti videro una una fonte che emanava fumi caldi e nebbie, l’acqua gorgogliava e zampillava, affascinati dal luogo decisero di rimanere lì per sempre.

Più passava il tempo, però, più si rendevano conto di non invecchiare. Erano diventati immortali.

Al di là della leggenda, nei pressi del borgo di Montevago quindi proprio nella Valle del Belice, esistono davvero alcune acque termali dalle proprietà benefiche. 

Montevago e le sue terme info utili

Montevago è un borgo di circa 2000 abitanti in provincia di Agrigento.

Le terme di raggiungono facilmente e gli alloggi sono comodi e confortevoli in tutta la zona

Il biglietto “Ingresso giornaliero” permette di accedere all’intero parco termale, alla sorgente con le cascatelle dove potrete rilassarvi in un idromassaggio naturale, ed alla piscina semi-olimpionica con acqua termale.

All’interno del parco termale inoltre si può usufruire del servizio bar, ristorante e pizzeria.

Cosa fare a Agrigento Health & Fitness Viaggi