Piazza Armerina – il Palio e la magia del fuoco

Piazza Armerina – il Palio e la magia del fuoco

Piazza Armerina il Palio e la magia del fuoco del villaggio medievale normanno.

… non solo mosaici romani

Piazza Armerina non è solo Villa del Casale ma anche storia e tradizioni medievali e normanne.

Infatti a solo una cinquantina di metri dai grandiosi e conosciutissimi mosaici romani della Villa del Casale, sono stati ritrovati dagli studiosi anche resti un antico villaggio medievale.

Anzi, i villaggi scoperti sono due, uno ricostruito sulle macerie dell´altro e l’ultimo abbandonato da tutti gli abitanti nello stesso momento, probabilmente a causa di qualche calamità naturale.

La vastità dell´insediamento fa ritenere che possa trattarsi della vecchia Piazza Armerina distrutta da Guglielmo I nel 1161, per dirimere una feroce controversia tra arabi e cristiani, e poi ricostruita dove si trova oggi .

Il Mad Fest e la festa del fuoco a Piazza Armerina

Il Mad Fest manifestazione medievale di gran suggestione, che quest’anno precede il celebre Palio dei Normanni, vera istituzione cittadina, arrivano qui artisti dal passato leggendario, come trampolieri, mangiafuoco, menestrelli , giullari, maghe e megere.

Il Palio dei Normanni

Il 12 agosto c’è la consegna delle armi e il 13 la consegna delle chiavi della città.

Questi sono i due momenti clou della 64esima edizione del Palio dei Normanni, per la prima volta nel 2019 interpretato da attori protagonisti.

La manifestazione questa estate si avvale della collaborazione della sartoria cinematografica italiana a Sofia, Bulgaria.

Si tratta della “Pierantoni Shoes”, la stessa che ha creato i costumi per Game of Thrones, Agorà, Ben Hur e Troy.

La storia del Palio dei Normanni a Piazza Armerina

Il Palio dei Normanni di Piazza Armerina è la più importante ricostruzione di storia medievale del Sud Italia con oltre 600 figuranti.

Fa parte della FIGeST Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali ed è iscritto nel Registro delle Eredità Immateriali (REI) della Regione Siciliana (fonte wikipedia)

Il Palio dei Normanni, che si svolge dal 12 al 14 di Agosto.

Il primo giorno il gran magistrato sfila in corteo per le vie della città, portando con sé una lampada accesa, che depositerà in cattedrale ai piedi del Vessillo della Madonna delle Vittorie, in segno di riconoscenza e devozione verso la Santa Patrona.

Il pomeriggio del 13 Agosto, giovani cavalieri, nobili e dame, si muovono in corteo, ciascuno dal proprio quartiere di appartenenza, lungo le vie strette e tortuose di antico basalto del centro storico, tra il caldo abbraccio della folla.

Nella Cattedrale, ove renderanno omaggio al Conte Ruggero e alle sue truppe, assicurandogli fedeltà e consegnandogli le chiavi della Città, a suggello dei loro intenti.

Essi rappresentano i quartieri storici di Piazza Armerina: Monte, Casalotto, Canali e Castellina.

Cosa fare a Enna Lifestyle Provincia Storia Viaggi